Il centro per richiedenti asilo di Mineo deve essere chiuso nel più breve tempo possibile. A dirlo questa volta non è un’inchiesta giornalista o un’indagine della magistratura ma una commissione parlamentare d’inchiesta. È questa infatti la conclusione alla quale sono arrivati i deputati di tutti i partiti raggruppati nella commissione d’inchiesta sui Cie e Cara che stamattina hanno votato all’unanimità la relazione sul centro siciliano. Un documento che arriva dopo un lavoro lungo e complesso. E che mette in fila tutti i punti oscuri sul Cara siciliano, finito al centro dell’inchiesta romana su Mafia capitale, ma anche delle indagini per turbativa d’asta e corruzione elettorale